Roma, 8 Gennaio.

Nella Legge di Bilancio, da pochi giorni entrata in vigore, L’articolo 1, comma 874, lettera a, va ad erogare finanziamenti agli enti locali, con il tetto massimo di 900 milioni di euro annui. Nel 2018, sono previsti spazi finanziari oltre le disposizioni di bilancio per un importo di 400 milioni di euro svincolati dai conti di bilancio per Comuni, Province e Città metropolitane e corrisposti ad interventi di edilizia scolastica Viene evidenziato che l’accreditamento per gli Enti locali è disponibile dallo scorso 2 Gennaio 2017. L’invio delle domande è possibile dalle ore 12:00 di oggi alle ore 24.00 del 20 Gennaio prossimo.
Gli enti precedentemente registrati alla piattaforma monitoraggio.anagrafeedilizia.it vanno a mantenere le credenziali di registrazione precedentemente acquisite.
L’iniziativa #Sbloccascuole è portata avanti dalla Struttura di Missione per la Riqualificazione dell’Edilizia Scolastica all’interno della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in concerto con la Ragioneria Generale dello Stato.