Roma, 8 Novembre.

Il Gse ( Gestore Servizi Energetici) ha comunicato, lo scorso 6 novembre i dati inerenti ai procedimenti amministrativi conclusi e ai relativi Titoli di Efficienza Energetica (TEE) riconosciuti dallo stesso gestore e aggiornati ai primi 10 mesi del corrente anno.
La nota del Gestore mette in evidenza che “Dal 1 Gennaio al 31 ottobre 2017 il GSE, avvalendosi di ENEA e RSE, ha concluso positivamente 3.619 istruttorie tecniche. In particolare sono 292 le Proposte di Progetto e Programma di Misura (PPPM) e 3.327 le Richieste di Verifica e Certificazione dei Risparmi (RVC) per le quali la Società ha riconosciuto complessivamente 4.848.229 TEE”.
Viene perciò registrato, continua la nota, un incremento pari +14% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente durante il quale erano stati riconosciuti circa 4.2 milioni di TEE.”
L’andamento degli esiti e le tempistiche dei procedimenti avviati nell’anno di riferimento sono riportate, con aggiornamento settimanale nel Contatore Certificati Bianchi presente nella home page del sito.
Viene sottolineato che, complessivamente, dall’avvio del meccanismo (2006) al 31 Ottobre 2017, sono stati riconosciuti 46.544.440 Titoli di Efficienza Energetica, di cui 15.081.513 TEE si riferiscono ai riconoscimenti trimestrali per le RVC standardizzate.

(Fonte e dati GSE www.gse.it)