Roma, 25 Ottobre.

Si svolgerà domani a Salerno  il convegno organizzato da Banca Ifis Impresa.La tematica che verrà affrontata riguarda le imprese e la pubblica amministrazione.
Al convegno interverrà anche Presidente di Aniem Salerno Paolo Cardito.

L’obiettivo dell’incontro è affrontare il tema dei crediti commerciali delle imprese che lavorano con la Pubblica Amministrazione e spiegare come ottenere liquidità grazie all’anticipo delle fatture certificate. Attraverso una visione d’insieme del fenomeno, l’auspicio è di incentivare le PA locali, le imprese e i professionisti ad avvicinarsi allo strumento della certificazione dei crediti, fornendo informazioni concrete sulla procedura da seguire e i requisiti che le aziende devono avere per poter usufruire di questo servizio.
Interverranno importanti e qualificati esponenti ministeriali e associativi per offrire alle imprese del territorio campano tutto il supporto necessario per operare al meglio sul mercato. Nel corso dell’evento verrà presentata anche la nuova piattaforma TiAnticipo di Banca IFIS Impresa, lo strumento digitale per ottenere liquidità in pochi click, grazie al finanziamento dei crediti certificati.

Di seguito il programma dei lavori:
Saluti introduttivi istituzionali
• Roberto De Luca – Assessore al Bilancio e allo Sviluppo della città di Salerno
• Salvatore Giordano – Presidente dell’ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Salerno
Prima sessione – il dialogo tra gli attori pubblici coinvolti, in una prospettiva di mercato
• Raffaele Di Donfrancesco – Rappresentante Ragioneria Generale dello Stato (L’impegno dello Stato per le PMI)
• Rappresentante IFEL (L’esposizione dei Comuni verso le aziende e il loro punto di vista)
• Antonio Postiglione – Rappresentante Sistema sanitario (Rapporto tra sistema sanitario regionale e mondo delle imprese).

Seconda sessione – anticipo del credito dalla teoria alla pratica: opportunità e sfide

• Raffaele Zingone – Responsabile Italia Banca IFIS Impresa (Il ruolo della banca come anello di congiunzione tra Pa e imprese; come funziona la certificazione del credito e chi ne può beneficiare);
• Bruno Panieri – Direttore delle Politiche Economiche Confartigianato (Pagamenti della PA: esperienze, opportunità e sfide);
• Paolo Cardito – Presidente Associazione Nazionale Imprese Edili Manifatturiere di Salerno (L’importanza del credito per lo sviluppo del comparto edile);
• Marco Di Lembo – Funzionario Ragioneria Generale dello Stato (Il funzionamento della Piattaforma dei crediti commerciali);
La partecipazione attribuisce crediti formativi validi ai fini della formazione professionale continua obbligatoria per gli iscritti all’ODCEC.