Roma, 13 Settembre.

Lo scorso 8 Settembre, L’Anac (Autorità Nazionale Anticorruzione) ha avviato la consultazione per l’aggiornamento delle Linee guida n. 4 di attuazione del D.Lgs. 18 Aprile 2016, n. 50, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”. La consultazione con l’invio dei contributi avrà termine il prossimo 25 Settembre alle ore 18.00.
L’Autorità sul proprio sito istituzionale specifica che “A seguito dell’entrata in vigore del d.lgs. 56/2017, si rende necessario procedere all’aggiornamento delle Linee guida n. 4 recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici” al fine di tener conto delle modifiche normative apportate dal citato decreto.”
L’ANAC quindi “ha proceduto a revisionare le linee guida nelle parti che richiedono meri adeguamenti alla nuova formulazione delle norme, non ponendo nuove questioni interpretative e/o problemi applicativi. Con riferimento, invece, agli aspetti e istituti la cui disciplina è stata affidata alle Linee guida in esame dal decreto correttivo e che, pertanto, non erano stati esaminati nell’elaborazione iniziale dell’atto, si è ritenuto opportuno illustrare agli stakeholder le possibili soluzioni operative e invitare gli stessi a formulare osservazioni e proposte”.
Viene specificato che le osservazioni pervenute con modalità diverse da quelle indicate non potranno essere tenute in considerazione.

In allegato il Documento di consultazione ANAC

(Fonte ANAC www.anticorruzione.it )