Roma, 31 Luglio.

Lo scorso 17 luglio è scaduto il termine al fine di poter presentare le proposte progettuali nell’ambito del Programma per la Riqualificazione Energetica degli Edifici della Pubblica amministrazione Centrale Il Piano che ha l’obiettivo di efficientare almeno il 3% annuo della superficie utile del patrimonio edilizio dello Stato. Si ricorda che i finanziamenti ammontano a 355 milioni di euro.
In una nota il Gse evidenzia che “Anche quest’anno le Amministrazioni Pubbliche hanno dimostrato grande interesse per il Programma che finanzia il 100% delle spese sostenute per interventi di efficienza energetica realizzati sugli immobili pubblici. Per la call 2017, infatti , sono state presentati 83 progetti pari a circa 84 milioni di euro.”
I progetti elaborati verranno ora sottoposti a istruttoria tecnica e al vaglio a cura del GSE e di ENEA al fine di individuare le proposte progettuali ammissibili al Programma.
Viene specificato che le proposte progettuali relative ai programmi PREPAC 2014 e 2015 e relativi a 68 progetti per una ammontare di 73 milioni di euro sono in fase realizzativa. Il Programma 2016, invece, verrà pubblicato fra pochi giorni nella sezione dedicata al nel sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

(Fonte GSE www.gse.it )