Roma, 5 Luglio.

L’Autorità Nazionale Anticorruzione, il 28 Giugno scorso, ha comunicato, sul sito telematico istituzionale, che con la Delibera n. 556 del 31 Maggio 2017 è stato provveduto l’aggiornamento della determinazione n. 4 del 2011 recante “Linee guida sulla tracciabilità dei flussi finanziari ai sensi dell’art. 3 della legge 13 agosto 2013, n. 136″ alla luce delle novità introdotte con il decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e con il decreto legislativo 19 aprile 2017, n. 56 recante “Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50”.
Viene evidenziato che l’aggiornamento delle linee guida entrerà in vigore 15 giorni dopo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. L’aggiornamento si applica ai contratti per i quali, alla data di entrata in vigore dell’aggiornamento non sia già stata eseguita l’attività indicata al paragrafo 5.2 per la richiesta del CIG (Codice identificativo Gara).

In allegato le nuove linee guida.

Fonte: Anac www.anticorruzione.it