Roma, 5 Giugno.

Il GSE (Gestore dei Servizi Energetici), il 29 Maggio scorso, ha comunicato che sul proprio portale è attiva una sezione dedicata alla performance sui servizi GSE che permette di consultare lo stato delle richieste pervenute per i principali processi gestititi dall’ente tra i quali le richieste in lavorazione, provvedimenti conclusi e  rispetto delle tempistiche.

Viene sottolineato che il portale è organizzato in tre sezioni di seguito elencate:

  • Efficienza e energia termica, in cui è possibile consultare i livelli di servizio relativi a Cogenerazione, Certificati Bianchi e Conto Termico;
  • Energia elettrica, che contiene i livelli di servizio riguardanti il Conto Energia e le FER Elettriche diverse dal fotovoltaico;
  • Ritiro e Scambio, che racchiude i livelli di servizio legati ai meccanismi di ritiro dedicato e scambio sul posto.

 “La nuova interfaccia, comunica nella nota il Gestore,  rafforza l’operazione “trasparenza”, avviata dal GSE nel 2015 con la pubblicazione degli  Open Data e della banca dati Verifiche, e ha l’obiettivo di fornire al cittadino l’accesso a tutte le informazioni legate alle tempistiche dei processi di assegnazione e di erogazione degli incentivi. Sempre nell’ottica della trasparenza, presto la sezione sui livelli di servizio sarà estesa anche alle altre attività gestite dal GSE”.

La nota del GSE conclude con le spiegazioni tecniche da effettuare per l’accesso alla pagina comunicando che la performance sui servizi GSE è raggiungibile all’indirizzo http://performance.gse.it/performance.html o dalla Home Page, cliccando sulla voce Livelli di Servizio nel menù in alto destra.

(Fonte GSE www.gse.it)