Roma, 12 Giugno.

Il 5 Giugno scorso, la commissione giudicatrice del concorso internazionale “scuole innovative”, la maxigara voluta dal Miur al fine di realizzare sul territorio nazionale 51 nuovi edifici scolastici, ha stilato un programma di lavoro per le prossime settimane per valutare in tempi stretti le centinaia di proposte arrivate. Il traguardo stabilito è il prossimo 22 Novembre giorno della “giornata nazionale della sicurezza nelle scuole ”in tale data saranno già sati individuati tutti i vincitori ed esposti i 1.238 progetti candidati. Saranno, quindi, divisi i 1.238 progetti per Regione ed in ordine alfabetico. Per ogni Regione saranno valutati gli elaborati presentati e sarà promosso un progetto vincitore sugli altri.

E’ stato altresì deciso, al fine di accelerare i tempi,  che le riunioni della commissione potranno essere svolte sia materialmente presso il Miur sia in collegamento video. Viene inoltre evidenziato che per ottimizzare la valutazione delle proposte si stamperanno delle tavole dei progetti inviate da ciascun candidato.

Entro il mese di Luglio è previsto, se i tempi di valutazione procederanno in maniera ottimale, saranno presentati i nomi  dei primi cinque vincitori dei progetti per le prime regioni esaminate in ordine alfabetico. In autunno, entro la data del 22 Novembre sarà, secondo la commissione, completata la lista dei vincitori dei 51 elaborati selezionati.