Roma, 10 Maggio.

Pensiamo che chi ha lavorato al correttivo sia da parte del Governo, che delle commissioni parlamentari addette e naturalmente l’ANAC, abbiano segnato quello che può essere considerato l’inizio di una riforma vera del nostro settore”, dichiara Dino Piacentini, il Presidente di Aniem l’associazione nazionale delle piccole e medie imprese manifatturiere aderente a Confimi Industria.

Che continua: “se il buongiorno si vede dal mattino, questo è un afflato di speranza”.

Chiediamo ora un ulteriore sforzo all’ANAC – prosegue Dino Piacentini – per poter avere la regolamentazione attuativa nel più breve tempo possibile, con riferimento in particolare alla disciplina del rating d’impresa e all’albo dei commissari di gara.”