Roma, 17 Maggio.

Lo scorso 16 Maggio Aniem Piemonte ha partecipato a Gangcity Housing, il Convegno sul Welfare Urbano e Wellbeing Collettivo. L’evento si è svolto a Torino  presso il Circolo dei Lettori, salone centrale. La giornata è organizzata da Gangcity, progetto culturale e scientifico del DIST Politecnico e Università di Torino curata da Fabio Armao, in occasione del Salone del Libro di Torino e affronta grazie alla  presentazione del Libro di Giordana Ferri: “Starting Up Communites – Un design-Kit per l’abitare collettivo”, il tema della residenza sociale in Italia e del problematico uso degli spazi comuni pubblici e privati. I temi affrontati nel dibattito hanno evidenziato una drammatica emergenza mai risolta in Italia. L’incremento del numero di alloggi connesso ai processi di rigenerazione urbana, avviati soprattutto nelle grandi città, non è stato mai tanto cospicuo da colmare la diffusa richiesta di edilizia residenziale pubblica, che ha visto negli anni un allargamento delle fasce deboli, includendo a famiglie a basso reddito o mono-genitore, anziani, studenti, giovani coppie, immigrati, lavoratori fuori sede. La giornata di lavoro ha avuto, quindi, ha la finalità di promuovere un confronto tra studiosi, intellettuali e rappresentanti delle istituzioni e del mercato immobiliare, imprenditori e costruttori coinvolti in azioni pilota che hanno prodotto esiti positivi e nuove forme di rilancio dell’abitabilità e della qualità della vita con nuove forme di aggregazione sociale e familiare. Una nuova forma creativa degli spazi comuni pubblici e privati valorizzati da una varia rete di servizi e arre verdi di ampio respiro.