Roma, 21 Marzo.

La Taddei Spa, azienda di punta del gruppo Edimo, ha revocato  l’affiliazione all’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) della provincia dell’Aquila. “Ringraziamo i vertici dell’associazione costruttori edili e i colleghi per quanto fatto per noi in questi anni”, spiega Danilo Taddei, amministratore delegato della Taddei Spa e figlio del patron, Carlo. “Con l’associazione c’è sempre stato un clima cordiale e di piena collaborazione, ma abbiamo deciso, sulla scorta di varie motivazioni, di lasciare l’associazione e di intraprendere un’altra strada. Una scelta che facciamo in tutta serenità e senza polemiche”. L’azienda aquilana, una delle più grandi del comprensorio, ha deciso di aderire all’Aniem (Associazione nazionale imprese edili manifatturiere). La Taddei Spa è un’impresa del comparto edile impegnata in commesse nazionali ed estere oltre che nella ricostruzione post-terremoto dell’Aquila.