Roma, 3 Dicembre.

L’Istat, con la nota diffusa lo scorso 28 Febbraio, ha comunicato che nel quarto trimestre del 2016 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) aumenta dello 0,5% rispetto al terzo trimestre 2016.

Specificatamente, per ciò che attiene alle attività professionali scientifiche e tecniche, nel quarto trimestre del 2016, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, la variazione è  nulla.

L’Istat evidenzia  però che “Si  segnalano  variazioni tendenziali  positive  per  i  settori delle  Attività degli  studi di architettura e d’ingegneria, collaudi  e analisi  tecniche(+4,2%)  e  delle  Altre  attività  professionali,  scientifiche  e  tecniche  (+3,2%)”.

Variazioni  tendenziali negative si registrano  nei settori delle Attività legali e contabilità (-3,2%),  delle  Attività  di  consulenza  gestionale(-2,0%)  e  della Pubblicità  e  ricerche  di  mercato (-0,3%).

Viene infine rilevato che “L’indice destagionalizzato dell’intero settore presenta una variazione congiunturale negativa dello 0,2%”.

(Fonte e dati Istat www.istat.it)