Roma, 15 Marzo.

E’ stata pubblicata, sia dall’ANAC che dal servizio Studi della Camera dei Deputati, la nota di sintesi sullo stato di attuazione del programma di “Infrastrutture strategiche” aggiornata al 31 Dicembre 2016.
La nota congiunta evidenzia che “Dal 2004 il Servizio Studi della Camera svolge, per la Commissione ambiente, un’attività di monitoraggio sull’attuazione del Programma delle infrastrutture strategiche comprese nella “legge obiettivo” (legge 443/2001) attraverso la pubblicazione di rapporti annuali. Dal 2010 l’attività di monitoraggio è svolta in collaborazione con l’Autorità nazionale anticorruzione.”. Viene altresì specificato che i rapporti congiunturali sono predisposti dal Servizio Studi in collaborazione con l’istituto di ricerca CRESME (Centro ricerche economiche sociologiche di mercato nell’edilizia). Nel corso del 2017 viene prevista, spiega la nota “la pubblicazione di report riguardanti l’attuazione del Programma delle infrastrutture strategiche e i contratti pubblici a seguito dell’entrata in vigore del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, che ha, tra l’altro, abrogato la “legge obiettivo”. Il primo report contiene l’aggiornamento sullo stato di attuazione del Programma delle infrastrutture strategiche, con dati al 31 dicembre 2016. I dati relativi alle singole opere sono consultabili attraverso il sistema SILOS (Sistema informativo legge opere strategiche)”.

In allegato lo stato di attuazione del programma delle opere di infrastrutture strategiche al 31 Dicembre 2016.