Roma, 28 Novembre.

Il 21 Novembre scorso, la Soprintendenza Speciale di Pompei ha pubblicato un bando di gara per  il servizio di progettazione esecutiva per la “Messa in sicurezza, consolidamento e restauro dell’ Insula Meridionalis, dal Tempio di Venere al Foro triangolare, Regio VIII fronte meridionale” dell’antica città romana.

L’incarico, di grande prestigio, ha un valore di 581.487 euro. Il tipo di intervento si divide in varie tipologie operative e soprattutto qualitative. Specificatamente:

  • progettazione di specifici interventi per la messa in sicurezza degli elementi in pericolo e crollo anche in funzione antisismica nel massimo rispetto e della sua caratterizzazione di bene culturale;
  • indagini pertinenti alla sicurezza e di rischio dell’emergenza archeologica;
  • interventi di restauro e conservazione di tutti gli apparati decorativi parietali e pavimentali;
  • progettazione di un efficace piano di monitoraggio del sito archeologico;
  • costruzione di una piena fruizione dell’area archeologica con appositi percorsi strutturati per il turismo.

La durata del contratto di appalto è di 150 giorni. Il termine per presentare  le offerte è  il 27 Dicembre 2016 alle ore 12.00 . Indirizzo mail : mbac-ss-pompei@mailcert.beniculturali.it

Le offerete saranno aperte il 3 Gennaio 2017 alle ore 10.00 presso Soprintendenza Speciale Pompei – via Villa dei Misteri, 2 – 80045 Pompei (Na). Viene specificato che potranno assistere all’apertura delle offerte i legali rappresentanti dei concorrenti ovvero soggetti, uno per ogni concorrente, muniti di specifica delega loro conferita dai suddetti legali rappresentanti.