Roma, 2 Novembre.

Dalle prime bozze della Legge di bilancio 2007 e specificatamente nel pacchetto “sviluppo” sarebbe prevista la proroga per la nuova Sabatini per tutto il 2018. Verrebbe, infatti, prorogato il termine per la concessione dei finanziamenti agevolati da parte delle banche fino a tutto il prossimo anno. Viene altresì evidenziato che la Cassa depositi e prestiti potrà aumentare il plafon per gli istituti di credito fino a 7 miliardi.  Mutui agevolati a tasso zero per gli imprenditori under 35 ed imprenditrici (60 milioni per il 2018) e incentivi per l’avvio di impresa (specificatamente 25 milioni per il 2017 e 25 milioni per il 2018). Verrebbe altresì previsto il visto veloce per gli investitori stranieri e sgravi fiscali per i lavoratori dipendenti e autonomi che tornano in Italia e per ricercatori; prevista anche l’apertura del credito di imposta per la ricerca alle imprese che hanno commesse e lavori delle multinazionali. Sarebbe, infine, confermato l’impianto di super e iper-ammortamento.