Roma, 23 Novembre.

Il 21 Novembre scorso è stato siglato un accordo tra il Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (A.N.AC.), Raffaele Cantone e il Presidente dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas e il sistema idrico (AEEGSI), Guido Bortoni inerente a un  protocollo d’intesa per la corretta attuazione e applicazione della normativa in materia di contratti pubblici, trasparenza e anticorruzione nei settori regolati dall’Autorità per l’energia, nonché per l’applicazione di eventuali misure straordinarie di gestione, sostegno e monitoraggio delle imprese operanti nei medesimi settori regolati, disposte a fini anticorruzione e antimafia.

Viene evidenziato nella nota congiunta che “Le due Autorità avvieranno una cooperazione con scambio di pareri ed avvisi e collaboreranno nell’ambito di indagini conoscitive e atti di indirizzo comuni. Tramite il protocollo le due istituzioni potranno effettuare reciproche segnalazioni nei casi in cui, nell’ambito delle attività e dei procedimenti di rispettiva competenza, emergano fattispecie di interesse dell’altra Autorità e potranno collaborare anche per l’invio di segnalazioni al Parlamento o al Governo. L’accordo, infine – continua la nota – consentirà all’Autorità per l’energia l’accesso alle informazioni contenute nella Banca dati nazionale dei contratti pubblici, per poter acquisire le informazioni necessarie ai procedimenti istruttori in corso o da avviare.