Roma, 21 Ottobre 2016.

Il Presidente di Aniem-Confimi, Dino Piacentini, è intervenuto sul “ticket” dei licenziamenti che  entrerà in vigore  il 1 Gennaio 2017. Il carico ticket per una azienda può arrivare a pesare fino a 1500 euro a dipendente. Il Presidente Piacentini ha chiesto al Ministero del Lavoro di intervenire. La norma, infatti, costringerà le aziende soprattutto per il comparto edile a pagare i licenziamenti a fine cantiere. Il Presidente mette in evidenza che se le aziende dovessero licenziare un dipendente, verrebbero a pagare una somma pari a euro 489,95 per ogni anno di lavoro prestato dal lavoratore, fino ad un massimo di 3 anni, quindi un importo pari a 1.500 euro per 36 mesi di lavoro. Piacentini  chiede quindi con la massima urgenza al Ministro Poletti una nuova proroga della misura.

In allegato l’intervento del Presidente Piacentini ripreso su  “ Edilizia e Territorio” del 21 Ottobre.