Roma, 14 Ottobre.

L’Agenzia del Demanio ha elaborato una banca dati telematica al fine di localizzare gli interventi edilizi programmati sul patrimonio immobiliare dello Stato all’interno della stessa Agenzia. Il sito telematico si chiama OpenDemanio-Cantieri. Allo stato dell’arte, all’interno della banca dati, sono attualmente censiti 138 cantieri aperti al di sopra dei 100.000 euro, mentre il valore complessivo delle risorse è di 321,5 milioni di euro. Viene inoltre specificato che sul sito telematico è altresì possibile consultare le schede singole dei cantieri e conoscere in dettaglio se si tratta di lavori di manutenzione, restauro, riqualificazione o beni culturali nonché la data prevista per il collaudo e le risorse disponibili. Il sistema OpenDemanio-Cantieri permette, inoltre, di operare un “filtro” per area geografica in 110 città, per confini comunali dei capoluoghi delle province italiane. La ricerca, inoltre, può anche seguire la fase dell’intervento ovvero: l’avvio, la progettazione, la gara, l’esecuzione e il lavori terminati nel 2016 e il tipo di lavori previsti. E’ inoltre previsto un arricchimento, in futuro, delle funzionalità del sito telematico al fine di dare a tutti una comunicazione completa e aggiornata e trasparente sui cantieri in opera e valorizzare il patrimonio immobiliare dello Nazionale.